Gin Clandestino: ricette uniche per un gin unico

Share on Facebook Tweet about this on Twitter Share on Google+ Pin on Pinterest Email this to someone

Pubblicato in

il

Due cocktail a base di Gin Clandestino creati per esaltarne la meravigliosa complessità: scopri le ricette che miglioreranno la tua estate!

Gin Clandestino è di sicuro uno dei migliori compound che possiate trovare in commercio. Un orgoglio italiano che nasce dalla passione, ma soprattutto dall’esperienza e dalla competenza di Saverio Denti in materia di botaniche e delle tecniche di estrazione dei loro aromi. Infuso con diverse erbe e spezie fra le quali Angelica, Calamo Aromatico, Cardamomo, Coriandolo e Ginepro, Gin Clandestino ha un sapore intenso e ottimamente bilanciato che lo rende perfetto tanto nella degustazione liscia quanto nella miscelazione. Spicca il ginepro, resinoso, secco e deciso, seguito dalle note speziate a cui fanno da sfondo sentori più balsamici, citrici e floreali, in una complessità per nulla opprimente.

Gin Clandestino si ispira all’epoca del Proibizionismo, ma la sua qualità è a un’altro livello

Saverio, laureato in tecniche Erboristiche, ha aperto la sua azienda, Mistico Speziale, nella provincia di Reggio Emilia nel 2010. Nel suo laboratorio si è specializzato nell’estrazione degli aromi delle botaniche al fine di creare distillati. Il suo primo prodotto è l’Assenzio, a cui ne sono seguiti altri, fra cui il suo Gin Clandestino. Utilizza solamente ingredienti naturali, alcuni dei quali coltivati da lui e si occupa con perizia di ogni aspetto della produzione dei prodotti. Per saperne di più leggi l’intervista a questo link.

Saverio collabora con il Jigger Bar di Reggio Emilia e il titolare, Samuele Campanini, ci ha fornito per i nostri lettori de ilGin.it due ricette uniche ed esclusive di due ottimi cocktail a base di Gin Clandestino. Enjoy and God Save the Gin!

Per la scheda tecnica di Gin Clandestino clicca qui.

E allora Stiki

E allora Stiki:

Un cocktail fresco e perfettamente estivo, delizioso e profumato, che esalta bene le caratteristiche di Gin Clandestino ed è reso particolare dall’aggiunta di un poco di Assenzio.

Ingredienti:

  • 50ml Gin Clandestino
  • 20ml Homemade falernum
  • 20ml succo di lime
  • 40ml estratto di ananas
  • 2 barspoon Clandestino Absinthe
  • 3 dashes Creole Bitter

Procedimento: Versare tutti gli ingredienti eccetto il bitter in un frullatore, riempire con uno scoop di ghiaccio tritato e frullare. Versare in un bicchiere Collins e aggiungere 3 gocce di Creole Bitter. Guarnire con ananas disidratata e un ciuffo di menta.

Il Falernum è un liquore a base mandorla, zenzero, lime e chiodi di garofano, usato in alcuni Tiki cocktail, e potete acquistarlo oppure farlo in casa (sul web si trovano facilmente alcune ricette).

Clandestino di classe

Clandestino di classe:

Un Gin Tonic alternativo che farà innamorare tutti quanti con il suo profumo irresistibile e il sapore fresco e dissetante!

Ingredienti:

  • 45ml Gin Clandestino
  • 2 drops Cardamom Bob’s Bitter
  • Yuzu Tonic Water
  • Essentia Spray alla lavanda

Procedimento: Versare gli ingredienti in un tumbler Vintage pieno di ghiaccio, guarnire con uno spruzzo di spray alla lavanda, qualche seme di cardamomo e un ciuffo di menta.

Share on Facebook Tweet about this on Twitter Share on Google+ Pin on Pinterest Email this to someone

Non ci sono ancora commenti


Condividi la tua opinione!

La tua email non verrà pubblicata.

© 2015-2019 - ilGin.it Tutti i diritti riservati