News

“Bere come un vero scrittore” la nostra recensione e le ricette preferite

Vanessa Piromallo
January 24, 2022

Bere come un vero scrittore è stata la nostra fonte di ispirazione per i cocktail di questo mese, ecco due ricette letterarie e controverse...

Pubblicato da ilSaggiatore, Bere come un vero scrittore è un simpatico volume contenente 100 ricette di cocktail, legate a grandi personalità della letteratura mondiale. Ogni drink è infatti corredato di un breve racconto che spiega in che modo è legato allo scrittore o scrittrice di riferimento, il tutto esposto con semplicità e ironia, rendendo questo libro una lettura divertente e piacevole oltre che un’ottima fonte di ispirazione per cocktail da ricreare a casa o nel proprio bar.

Oggi vi proponiamo due di alcune delle ricette che sono piaciute di più alla nostra redazione.

Foto da “Bere come un vero scrittore”

Il Richiamino

Questo è il cocktail di Kingsley Amis (1922-1995), noto per essere stato un grandissimo bevitore. Si sa, che quando si esagera il giorno dopo si pagano le conseguenze e questa è la sua mistura per attenuare gli effetti dell’alcol bevuto il giorno prima. A prima vista può sembrare poco piacevole, ma funziona.

Ingredienti:

  • 85g di estratto di carne Bovril
  • 180-240ml di acqua calda
  • 45ml di vodka
  • 2 gocce di salsa Worchestershire
  • 1 spruzzata di succo di limone.

Procedimento: in una tazza, sciogliere il Bovril in acqua calda, poi aggiungere gli altri ingredienti e bere a piccoli sorsi fino a far scomparire “quell’ineffabile misto di depressione, tristezza, ansia, odio vero se stessi, sensazione di fallimento e paura per il futuro”.

Foto da “Bere come un vero scrittore”

Asylum Cocktail

Questo drink era il preferito di William Seabrook (1884-1945), scrittore ossessionato con l’occultismo, il sadismo e il vudù, tant’è che è stato lui a far conoscere in Occidente il termine “zombie”. Fu anche internato in manicomio e quindi questo cocktail sembra appropriato per lui, che dichiarò che la sua bevanda alcolica avrebbe avuto “l’aspetto di un’alba rosata, il sapore del latte del Paradiso e la capacità di mandare fuori di testa”.

Ingredienti:

  • 45ml di gin
  • 45ml di Pernod Absinthe
  • 1 goccia di granatina
  • Ghiaccio

Procedimento: Versare gli ingredienti in un mixing glass con ghiaccio, mescolare e poi versare filtrando in un tumbler pieno di ghiaccio.

Lascia un commento

Conferma

tanqueray 10
News
I brand di distillati che stanno crescendo più velocemente
tales of the cocktail
Competizioni
Annunciati i finalisti di Spirited Awards 2022 (Tales of the Cocktail Foundation)
raspberry cheesecake
Ricette
2 topping alternativi per cheesecake leggermente alcoliche

Esplora la nostra
Enciclopedia

Ricette

News