Gin Mare supporta Marevivo per una mixology plastic free

Share on Facebook Tweet about this on Twitter Share on Google+ Pin on Pinterest Email this to someone

Pubblicato in

il

L’azienda piemontese Compagnia dei Caraibi sostiene la campagna #EcoCannucce #StrawFree per limitare l’impatto di materiali plastici, non riciclabili e letali per la fauna marina

Tra la manciata di minuti impiegati per usare una cannuccia di plastica e i circa 500 anni necessari perché si smaltisca, c’è effettivamente un abisso. Per questo motivo Compagnia dei Caraibi, azienda piemontese che importa e distribuisce distillati di alta qualità come Gin Mare e che da sempre si impegna per promuovere attività di benessere sociale e ambientale, ha deciso di stringere una collaborazione con l’associazione Marevivo che si batte per la difesa del mare e delle sue risorse e che ha recentemente lanciato una campagna chiamata #EcoCannucce #StrawFree, contro l’utilizzo delle cannucce di plastica.

Anche il mondo del bar deve tenere d’occhio l’ambiente, ecco perché è importante una mixology plastic free

Questi oggetti apparentemente innocui e allegri, costituiscono in realtà una grave minaccia per l’inquinamento, in particolare dei mari, non essendo riciclabili e non riuscendo ad essere catturate dagli impianti di smaltimento. In un periodo di crescente interesse per il mondo della mixology, anche Compagnia dei Caraibi ha quindi deciso di fare la sua parte per preservare il prezioso ecosistema marino, promuovendo un bere consapevole e attento anche alle dinamiche ecologiche.

Compagnia dei Caraibi supporterà concretamente la campagna #EcoCannucce bandendo cannucce e altri materiali monouso in plastica durante i suoi eventi, in favore di un riciclo ecosostenibile. I cocktail a base dei pregiati distillati di Compagnia dei Caraibi verranno quindi serviti esclusivamente in bicchieri riutilizzabili oppure, se monouso, realizzati con materiale compostabile. L’azienda ha anche previsto una programmazione a sostegno dell’iniziativa sui propri canali social (oltre che quelli di alcuni brand, come Gin Mare e Citadelle Gin) e invitando i cocktail bar con cui collabora ad aderire alla campagna di Marevivo.

Fabio Torretta, Direttore Marketing di Compagnia dei Caraibi, ha affermato: “Compagnia dei Caraibi è da sempre molto attenta e impegnata nelle questione sociali e ambientali. Questa partnership ci offre la possibilità di limitare l’impatto ambientale che la nostra attività implica, muovendoci in un’ottica di sviluppo sostenibile e stimolandoci a ideare soluzioni efficaci. Per questo motivo siamo particolarmente orgogliosi della collaborazione con Marevivo, un partner serio e proattivo che ci aiuterà a valorizzare i comportamenti virtuosi nel nostro settore e col quale ci prefiggiamo di ridurre il più possibile l’utilizzo di plastica e materiali non riciclabili”.

Compagnia dei Caraibi coinvolgerà attivamente Marevivo in specifiche attività, presentandone il progetto in occasione di iniziative rivolte ai propri partner commerciali e dando così ancora maggiore risonanza alla campagna #EcoCannucce. A testimonianza della contemporaneità e della lungimiranza di Compagnia dei Caraibi per le tematiche ambientali, questa decisione è destinata ad essere da subito operativa, anticipando la direttiva della Comunità Europea che metterà al bando tutti i prodotti in plastica monouso, responsabili ad esempio di gran parte dell’inquinamento degli oceani. Cambiamenti che offrono soluzioni sostenibili per combattere l’impatto dell’inquinamento marino, partendo da un’auspicabile evoluzione del mondo della mixology verso alternative plastic free.

Share on Facebook Tweet about this on Twitter Share on Google+ Pin on Pinterest Email this to someone

Non ci sono ancora commenti


Condividi la tua opinione!

La tua email non verrà pubblicata.

© 2015-2018 - ilGin.it Tutti i diritti riservati

3a91bf4b49954e2831f904096374cdf2PPPPPPPPPPPPPPPPPPP