Il Martini con l’acqua della Burrata è realtà!

Share on Facebook Tweet about this on Twitter Share on Google+ Pin on Pinterest Email this to someone

Pubblicato in

il

Non possiamo aspettare di andare a NY per provarlo: il Breakfast Martini con l’acqua della Burrata è il cocktail che sognavamo!

Leggendo la rivista online Liquor.com ci siamo imbattuti in una storia che ci ha interessati non solo perché si parla di Martini cocktail con il gin, ma anche perché siamo italiani e di propensione attenti ai prodotti nazionali e… amiamo la Burrata! L’articolo infatti parla di un bar di Brooklyn dove servono un Breakfast Martini davvero unico, diluito proprio con l’acqua della Burrata!

Non butteremo mai più l’acqua della Burrata con questo Breakfast Martini!

Il locale è il bistro Oxalis, il cui beverage director Piper Kristensen ha pensato di sperimentare con i cocktail e il siero di latte e ha dato vita al Breakfast Martini con la Burrata. Voleva infatti dare una diversa consistenza al drink utilizzando i derivati del formaggio e ha scelto proprio questo ingrediente specifico tenendo conto dell’acidità di questi liquidi poiché la Burrata ha una delicata salinità e molte proteine e sembrava adatta al risultato che voleva ottenere, e così è stato.

L’idea rappresenta inoltre un modo intelligente per non sprecare una parte di un ingrediente, la Burrata, presente nel menù estivo dell’Oxalis e che lo chef Nico Russell avrebbe altrimenti buttato.

Kristensen ha spiegato di aver voluto utilizzare quest’acqua per diluire il drink mescolato e per dargli una bella consistenza. Il risultato ha anche reso molto particolare il Martini da un punto di vista visivo, poiché l’acqua del formaggio, reagendo con gli altri ingredienti, ha reso il drink torbido e praticamente identico all’occhio all’ouzo greco. Secondo il beverage manager il risultato è ottimo anche per mediare l’unione di acido e dolce nei cocktail (sweet and sour). Inoltre il modo in cui il liquido reagisce è simile a quello del bianco d’uovo, dando maggior corpo al miscelato, quindi Kristensen sta anche sperimentando per usarlo al posto delle uova per la schiuma in alcuni drink.

Il Breakfast Martini dell’Oxalis è preparato shakerando assieme acqua della Burrata, gomme syrup e un particolare distillato al mandarino prodotto a Long island, ma Kristensen dice che, se si vuole provare a farlo in casa, si può usare un qualunque gin! Noi sappiamo con cosa brindare stasera: enjoy and God Save the Gin!

Share on Facebook Tweet about this on Twitter Share on Google+ Pin on Pinterest Email this to someone

Non ci sono ancora commenti


Condividi la tua opinione!

La tua email non verrà pubblicata.

© 2015-2020 - That's The Spirit SRL - PI/CF 03553861208 - Tutti i diritti riservati