News

Oh No! Forse la Regina dovrà rinunciare al gin!

Vanessa Piromallo
October 26, 2021

Secondo alcune indiscrezioni i medici reali hanno consigliato alla Regina Elisabetta di rinunciare a qualche Dry Martini...

Secondo quanto riportato da un amico della Famiglia Reale Britannica alla rivista Vanity Fair, ma non confermato da Buckingham Palace, sembra che il medico reale abbia chiesto alla Regina Elisabetta di rinunciare agli alcolici per poter essere in perfetta salute per affrontare i tanti impegni che la attendono questo autunno. Sua Maestà è nota per amare particolarmente il Dry Martini e il gin in generale, ma forse vuole tenersi in particolare forma per il Platinum Jubilee (nel 2022 si festeggia infatti il 70° anniversario dell’adesione della Regina Elisabetta II) e perché vuole visitare tutti i luoghi del paese che le è possibile visitare.

La famiglia reale ha un legame speciale con il gin

Tutte le fonti assicurano che la Regina, con i suoi 95 anni di età, sia in perfetta salute e che ad un recente evento in Galles abbia scelto di utilizzare un bastone per camminare più comodamente e non perché le fosse necessario. Pare che anche il consiglio di rinunciare all’alcol riguardi più un’indicazione generica e sicuramente nelle occasioni ufficiali la vedremo ancora brindare come sempre.

La regina Elisabetta, per la quale Sipsmith ha prodotto un'edizione limitata

Su Vanity Fair si legge che questo amico di famiglia ha dichiarato: “Alla Regina è stato detto di rinunciare al suo drink serale, che solitamente è un Martini. Non è un problema per lei che non è una gran bevitrice, ma sembra un poco ingiusto che alla sua età debba rinunciare a uno dei pochi piaceri che si concede.” Un’altra fonte della rivista ha detto che i medici reali vogliono semplicemente essere certi che la sua salute sia perfetta.

Ad ogni modo è molto raro vedere Sua Maestà  bere in pubblico, anche se tutti sanno che sia lei sia il Principe Carlo amano il Dry Martini. Da quanto riportarono Margaret Rhodes, cugina della Regina, e altre fonti a Palazzo, pare che la vera amante del buon bere fosse la madre della Regina, deceduta nel 2002 all’età di 101 anni. Margaret Rhodes aveva infatti raccontato che ogni giorno la regina Madre bevesse Gin e Dubonnet prima di pranzo, vino durante i pasti, un Martini prima di cena e un bicchiere di champagne prima di andare a dormire. Il Maggiore Colin Burgess, che preparava i Martini per la Regina Madre, aveva specificato che talvolta questa routine poteva variare con un bicchiere di Porto dopo pranzo, un paio di Martini prima di cena e champagne anche durante il pasto, e nel suo libro di memorie la descrive come “una bevitrice devota” e racconta che durante gli incontri ufficiali veniva sempre portata una bottiglia di Dubonnet per sicurezza.

E se la Regina Madre è arrivata a 101 anni forse anche la nostra Elisabetta può continuare a permettersi il suo occasionale Martini, magari preparato proprio con il gin creato l’anno scorso per il Royal Collection Trust o con quello distillato con i petali di rosa del Hillsborough Castle and Gardens, la residenza della Regina nell’Irlanda del Nord, oppure con il Sandringham Celebration Gin. Già, sono tantissimi i brand di gin legati alla famiglia reale! Anche il Principe Carlo ha lanciato di recente un gin biologico, Highgrove Gin!

 

Fonti:

Lascia un commento

Conferma

Bombay Bramble & Tonic
Recensioni
Bombay Sunset e Bramble: Bombay crea opere d’arte in bottiglia e opere d’arte digitali
cocktail affumicati
Ricette
Stupisci i tuoi ospiti con i cocktail affumicati
italicus brand ambassador
Competizioni
Aperte le iscrizioni ad Art Of Italicus Aperitivo Challenge 2021

Esplora la nostra
Enciclopedia

Ricette

News