Santamanìa raccoglie oltre 1 milione di Euro col crowdfunding

Share on Facebook Tweet about this on Twitter Share on Google+ Pin on Pinterest Email this to someone

Pubblicato in

il

La distilleria urbana di Madrid Santamanìa, produttrice di diversi gin, in un mese con il crowdfunding ha raccolto tre volte tanto la cifra prefissata

Sono sempre di più le piccole distillerie, la maggior parte collocate nel Regno Unito, che sono riuscite ad espandersi grazie a campagne di crowdfunding dal successo incredibile. Ci ha provato anche Santamania, la “distilleria urbana di Madrid, che a giugno ha lanciato una raccolta fondi di circa un mese sulla piattaforma Crowdcube con l’obiettivo di racimolare circa 500.000 Euro.

Santamanìa ha raccolto oltre un milione di euro in un mese

L’azienda spagnola produttrice di gin, vodka e rum artigianali, al fine di espandere il sito produttivo e di aprirlo al pubblico, si è affidata al crowdfunding e certo non pensava di ottenere un tale risultato: a conclusione della campagna, infatti, è stata raccolta una cifra di oltre tre volte superiore all’obiettivo prestabilito.

Nello specifico si sono fatti avanti ben 827 investitori provenienti da oltre 38 paesi nel mondo, mettendo assieme in totale più di un 1.260.000 Euro, in cambio del 14% del capitale dell’azienda. Nel frattempo Santamanìa aveva già cominciato i lavori finalizzati all’apertura al pubblico della distilleria, cosa che avverrà probabilmente questo settembre.

Sin dalla sua fondazione nel 2013 da parte di un gruppo di ingegneri, Santamanìa ha avuto molti successi, lanciando sul mercato ben undici prodotti nel giro di meno di quattro anni e allargando l’esportazione in 19 Paesi fra Europa, Canada, Sud America e Asia Pacifica, inclusa l’Australia. La sua fortuna e l’incredibile risultato della campagna fondi costituiscono l’ennesima prova che il business del gin non accenna ad arrestarsi e che sono tantissime in tutto il mondo le persone pronte a investire nel mondo dei distillati.

La gamma di Santamanìa comprende ben quattro gin: il London Dry, il Four Pillars, la versione Reserva invecchiata e un’edizione limitata del 2017 chiamata Leyenda Urbana Gin; ma la distilleria produce anche i gin Lola y Vera e Malayerba Barber’s gin.

 

Fonte:

Share on Facebook Tweet about this on Twitter Share on Google+ Pin on Pinterest Email this to someone

Non ci sono ancora commenti


Condividi la tua opinione!

La tua email non verrà pubblicata.

© 2015-2018 - ilGin.it Tutti i diritti riservati

mattis felis elit. ante. Aliquam efficitur. velit, felis