Recensioni

Gin Tabar Bergamotto, Bitter 1814 e Vermouth all’Aceto Balsamico di Modena: le nostre scelte firmate Casoni

Vanessa Piromallo
November 15, 2023

La nostra recensione di tre differenti prodotti Casoni: Gin Tabar Bergamotto, Bitter 1814 e Vermouth all'Aceto Balsamico di Modena IGP

Di recente vi abbiamo raccontato la storia e la filosofia della storica azienda Casoni di Finale Emilia in un’intervista al Trade Marketing Manager Manuel Greco (leggi qui l’articolo). A seguito dell’intervista abbiamo chiesto alla nostra redazione quali fossero i prodotti di Casoni che ognuno ritenesse più interessante e ne abbiamo selezionati tre da approfondire oggi con voi: Gin Tabar, soprattutto nella nuova versione al bergamotto, il Bitter 1814 e il Vermouth all’Aceto Balsamico di Modena.

TABAR GIN BERGAMOTTO

Tabar Gin lo apprezziamo da molti anni in miscelazione, soprattutto nel Gin Tonic. Per la sua produzione, le botaniche vengono lasciate singolarmente in infusione per tre giorni a una temperatura di circa 60°C e poi vengono distillate in alambicco discontinuo. Il risultato è un gin dall’aromaticità intensa, ma bilanciata. Al naso emergono le note degli agrumi unite a sentori di ginepro e anice, anche se è al palato che il ginepro la fa da padrone, unito alle note terrose del coriandolo e dell’angelica, seguite da quelle del cardamomo e del rosmarino. Oltre al gusto, di Tabar apprezziamo anche il legame con l’azienda (l’uso dell’anice è un richiamo al famoso Anicione di Casoni) e con il territorio, infatti così viene descritto: “Gin Tabar affonda le sue radici nella bassa emiliana, dove gli inverni sono avvolti in una nebbia che nasconde i dettagli ma riporta in superficie i ricordi. Avvolgente e rassicurante come un vero tabarro, è un gin dai forti aromi che si distingue per la sapiente miscelazione di nove botaniche…”

Questa stessa pregiata base, prodotta artigianalmente, è stata arricchita dall’aggiunta del bergamotto nella nuovissima versione Tabar Gin Bergamotto. L’accentuazione delle sensazioni agrumate esalta la freschezza dell’anice e si sposa con il profilo del gin originale, donandogli ancora più lunghezza di gusto e complessità. Per questo motivo è ben presto uno dei nostri gin preferiti non solo Nel Gin Tonic, ma anche nel Negroni.

La sensazione avvolgente “come un tabarro” che caratterizza Tabar Gin si ritrova anche nella versione con bergamotto, ma è alleggerita dalla freschezza dolce tipica di questo agrume, come un raggio di sole che riesce a penetrare nella nebbia color anice. Ideale per l’estate, ma perfetto anche d’inverno. Questo gusto pulito risulta molto morbido in bocca, rendendo i 45 gradi alcolici del gin per nulla invasivi, ma solo il giusto mezzo per portare avanti l’aromaticità del gin anche quando viene miscelato.

Questo prodotto lo trovi su GinShop.it

VERMOUTH ALL’ACETO BALSAMICO DI MODENA TOMASO AGNINI

Per la sua unicità e, ancora una volta, per il suo legame con il territorio, la nostra redazione è da sempre affascinata dal Vermouth all’Aceto Balsamico di Modena di Casoni. Questo prodotto è in grado di dare twist incredibili ai cocktail, aggiungendone anche solo poche gocce. Per la sua forte aromaticità, infatti, tende a essere preponderante grazie alle sue evidenti note di aceto balsamico, ma il suo equilibrio permette comunque di arricchire piacevolmente i drink. Che sia un Americano a cui lo abbiniamo a un bitter poco aromatico o un cocktail fruttato a cui aggiungiamo qualche goccia o una miscela di questo vermouth e uno più classico, riusciamo facilmente a creare un effetto “wow” solo grazie alle caratteristiche intrinseche di questo prodotto.

La storia di questo vermouth risale alla fine dell’800, quando Tomaso Agnini iniziò a proporre le sue ricette liquoristiche in numerose e rinomate fiere nazionali ed internazionali e ottenne molteplici premi e riconoscimenti. La sua particolarità è sempre stata quella di riuscire a miscelare i più famosi liquori della tradizione italiana con i prodotti tipici delle campagne modenesi. Così sono nati sia il Vermouth all’Aceto Balsamico sia il Vermouth al Mallo di Noci di Casoni.

Con una gradazione del 18%, il Tomaso Agnini unisce un vermouth tradizionale italiano prodotto a partire dall’estrazione a freddo delle piante aromatiche all’aceto balsamico di Modena IGP. Il prodotto così ottenuto è pensato sia per la bevuta liscia con ghiaccio sia per l’uso nei cocktail, ma anche in cucina può dare grandi soddisfazioni. Noi, per esempio, abbiamo seguito il consiglio di Casoni, facendo una riduzione e abbinandola a salumi emiliani e una selezione di formaggi italiani. Risultato divino!

Questo prodotto lo trovi su GinShop.it

BITTER 1814 E APERITIVO 1814

Per chiudere la triade di un potenziale Negroni firmato Casoni, il terzo prodotto che abbiamo scelto è il Bitter 1814. Del resto l’aperitivo è il nostro momento preferito della giornata e questo prodotto è la celebrazione dell’aperitivo. Questo bitter è uno dei nodi del fil rouge che unisce i liquori Casoni, infatti anch’esso porta nella modernità tramite un approccio innovativo ciò che è parte della tradizione, infatti il 1814 è l’anno di nascita dell’azienda.

Bitter 1814 è realizzato tramite l’estrazione a freddo delle piante aromatiche in soluzione idroalcolica e ha una gradazione del 23%. Il suo gusto tendente all’amaricante, con evidenti note agrumate, è studiato per funzionare in tutti i classici drink da aperitivo.

L’amaricatura è data da piante come genziana, rabarbaro e china, arricchita dalla freschezza e dalla complessità delle altre botaniche, quali arancia amara e dolce, liquirizia, menta, artemisia,, cascarilla e quassia. Simile ma meno amaricante e con gradazione inferiore (15%) è l’Aperitivo 1814, con infusione di arancia amara e dolce, che determinano il gusto principale, genziana, china, rabarbaro e artemisia

Buono anche liscio, noi oggi ce lo siamo gustati in una versione semplice, con soda (e gassosa per quelli di noi che prediligono una certa dolcezza) e tanto ghiaccio. Un drink leggero ma che apre lo stomaco e stuzzica le papille gustative.

Questo prodotto lo trovi su GinShop.it

Lascia un commento

Conferma

Categorie

News
1298
Ricette
400
Recensioni
364
Interviste
275
Altro
Riduci
grey goose altius 4
News
Grey Goose Altius, la nuova vodka delle Alpi francesi
image (37)
News
NIO Cocktails si unisce al Festival dello Sviluppo Sostenibile con un'attività di Plogging
image (34)
News
Campari investe 75 milioni per espandere la produzione di Aperol

Esplora la nostra
Enciclopedia

Ricette

News