Miscelazione olandese: Zuidam Dutch Courage Dry Gin e Zuidam Genever 1yo

Share on Facebook Tweet about this on Twitter Share on Google+ Pin on Pinterest Email this to someone

Pubblicato in

il

Quasi un secolo e mezzo di storia e prodotti di alta qualità: vi presentiamo Zuidam Distillers con Dutch Courage Dry Gin e Oude Genever

Senza la lunga tradizione del genever olandese, il coraggio liquido -dutch courage-, non esisterebbe il gin come lo conosciamo oggi. Numerose distillerie dei Paesi Bassi si distinguono per l’alta qualità con cui portano avanti questa eredità storica del paese e tra queste spicca sicuramente Zuidam, da 145 anni un rinomato punto di riferimento per la produzione del genever tradizionale, ma anche di gin e altri prodotti.

Zuidam Distillers

La storia di Zuidam parte nel 1975 quando Fred van Zuidam decise di aprire una piccola distilleria che producesse solo prodotti davvero esclusivi. Nel giro di dieci anni riuscì a guadagnarsi la reputazione di essere fra le migliori distillerie olandesi, ma la vera svolta arrivò quando la moglie Helene cominciò a occuparsi della cura del packaging. Il business migliorò al punto che dovettero raddoppiare le dimensioni della distilleria.

Dopo quasi un secolo e mezzo è ancora la famiglia van Zuidam a dirigere la distilleria, con Patrick che si occupa della produzione e Gilbert che cura la parte commerciale. Rimane un’azienda a conduzione famigliare che utilizza metodi artigianali e tradizionali, ma con le potenzialità date da un luogo di produzione di 3600mq, con quattro alambicchi in rame e oltre un migliaio di barili per l’invecchiamento dei distillati. L’obiettivo di Zuidam è sempre lo stesso dopo tutti questi anni: creare i migliori prodotti possibili per fare felici i propri clienti.

Zuidam Zeer Old Genever

Tra i prodotti storici della distilleria Zuidam c’è ovviamente il loro genever, ancora oggi confezionato nell’elegante packaging che richiama quello storico e creato secondo la ricetta originale. Tutte le bottiglie, come da tradizione, vengono infatti etichettate a mano con un nastro e un sigillo rosso di ceralacca.

Lo spirito base di grano è distillato da parti eguali di granoturco, segale e orzo: il primo serve a dare al genever note dolci, il secondo a dare note speziate e il terzo a dare struttura al distillato. Questa base viene inizialmente distillata tre volte in un piccolo alambicco, poi se ne prende solo una parte per distillarla una quarta volta assieme alle botaniche (ginepro, anice, liquirizia tra quelle tradizionali). Le due parti vengono riunite, il tutto è portato al 45% vol. e poi è posto a invecchiare in barili di quercia da 200l per un periodo che va da uno a cinque anni. Prima dell’imbottigliamento il prodotto viene portato a una gradazione del 38%.

Nasce così Zuidam Zeer Old Genever. Al naso le note del ginepro sono accompagnato da delicate note di vaniglia e di legno di quercia, ben bilanciati dalla base morbida. Al palato il gusto è fruttato e ricco, con golose note di caramello e crema, unite a quelle del legno che diventano più intense a seconda del periodo di invecchiamento.

Scheda tecnica

Dutch Courage Dry Gin

La distilleria Zuidam produce anche alcuni gin, di cui il principale è la versione dry. Dutch Courage Dry Gin è distillato a partire da una base di grano, il quale viene macinato secondo la tradizione olandese utilizzando i mulini a vento, tecnica che permette di non aumentare la temperatura dei chicchi causandone la perdita di parte degli aromi. Le quattordici botaniche vengono distillate separatamente con questa base, poi amalgamate sapientemente dal distiller Patrick van Zuidam.

Al palato Dutch Courage Dry Gin unisce le note fresche e terrose del ginepro a quelle degli agrumi e delle erbe. Molto morbido, con un intenso finale dolce-amaro, rappresenta un ottimo gin per la miscelazione.

Il nome Dutch Courage deriva dalla storia stessa del gin: durante la Guerra dei Trent’anni, inglesi e olandesi si trovarono a combattere fianco a fianco e i primi portarono a casa con sé il ricordo del goccetto di genever che i soldati olandesi buttavano giù per farsi coraggio prima delle battaglie, da qui il nome “coraggio olandese”, “Dutch courage”.

Scheda tecnica

Zuidam Zeer Old Genever 1yo in miscelazione

Il genever è ottimo da sorseggiare da solo, a temperatura ambiente, possibilmente nel tradizionale bicchierino a tulipano riempito fino all’orlo. Ma è anche ottimo per la miscelazione. La versione invecchiata può sostituire il gin nei classici cocktail con questa base per dare un twist interessante, ma può anche essere utilizzato per rendere più morbidi e facili i cocktail a base whisky sostituendosi ad esso.

Vi consigliamo di provarlo nel classico Negroni al posto del gin! Vi diamo poi questa ricetta da provare, molto particolare e decisamente estiva!

  • 60ml genever
  • 60ml acqua di cocco
  • 15ml succo di lime
  • 15ml sciroppo semplice

Riempire un bicchiere alto di ghiaccio tritato, aggiungere tutti gli ingredienti e mescolare bene. Guarnire con una fettina di lime. Volendo si possono aggiungere anche due gocce di Angostura bitter.

Dutch Courage Dry Gin in miscelazione

Questo gin è adatto a ogni tipo di Gin Tonic e si presta benissimo al Martini cocktail. Potete utilizzarlo in tutte le ricette che preferite, ma oggi vi proponiamo quella del White Lady, che secondo noi ben si presta a una serata estiva in compagnia di questo gin:

  • 40ml Dutch Courage Dry Gin
  • 30ml triple sec
  • 20ml succo di limone

Riempire uno shaker di ghiaccio, versare tutti gli ingredienti e agitare bene. Versare filtrando in una coppetta bella fredda e guarnire con una fettina di limone.

Share on Facebook Tweet about this on Twitter Share on Google+ Pin on Pinterest Email this to someone

Non ci sono ancora commenti


Condividi la tua opinione!

La tua email non verrà pubblicata.

© 2015-2020 - That's The Spirit SRL - PI/CF 03553861208 - Tutti i diritti riservati