3 Gin Cocktail per scaldare l’inverno

Share on Facebook Tweet about this on Twitter Share on Google+ Pin on Pinterest Email this to someone

Pubblicato in

il

Il vero giner non rinuncia mai al gin, nemmeno d’inverno. Vi presentiamo quindi tre facili ricette per tre cocktail da bere davanti al caminetto.

Se pensate che il gin sia uno spirito esclusivamente estivo vi sbagliate.

Il gin, soprattutto quando accompagnato con botaniche invernali come gli aghi di pino, i limoni o radici e spezie quali l’anice stellato, è perfetto per creare cocktail da consumare durante l’inverno. In questo articolo vi consigliamo tre ricette perfette per creare i vostri cocktail invernali a base di gin, magari da sorseggiare davanti al caminetto in compagnia della vostra coperta preferita.

(image: Tim Nusog)

FOREST SPRITE – Spiritello della foresta 

Questo cocktail erbaceo con note agrumate è proprio perfetto da gustare nelle lunghe e fredde giornate d’inverno davanti ad un falò con gli amici avvolti nel  vostro pile preferito. 

Ingredienti: 

  • 45 ml gin (consigliato: Citadelle Gin)
  • 15 ml succo di limone fresco 
  • 15 ml sciroppo di aghi di pino (segue ricetta)
  • Top: Acqua tonica
  • Garnish: Scorza di limone e Aghi di pino

Preparazione: Versare nel bicchiere pieno di ghiaccio a cubetti tutti gli ingredienti eccetto l’acqua tonica e mescolare per bene. Aggiungere infine la tonica e i garnish. Sciroppo di aghi di pino: In un pentolino di media misura aggiungere all’incirca una tazza di aghi di pino tagliati grossolanamente, 200 ml di acqua e 200 ml di zucchero granulato. Mescolare il tutto fino a quando lo zucchero si scioglie completamente, togliere il pentolino dal fuoco e fare raffreddare il contenuto per 30 minuti. Versare lo sciroppo in un contenitore termico e metterlo in freezer. Da consumare entro due settimane.

Fonte: Liquor.com

(image: Linnea Covington)

COFFEE & CIGARETTES – Caffè e sigarette

Questo cocktail, da come avrete intuito dal nome, ha come aroma pregnante il caffè. Ideato da Alan Berger del ristorante Ultreia di Denver, negli Stati Uniti, il drink presenta note di cardamomo, cannella e liquore al caffè. Il risultato è affumicato, dolce ed erbaceo allo stesso tempo. Perfetto per l’autunno e l’inverno! 

Ingredienti:

  • 45 ml Gin (Consigliati gin autunnali come Semanterion GionGion Gin
  • 30 ml liquore al caffè
  • 150 ml acqua tonica
  • Garnish: 4 chicchi di caffè e un pizzico di cacao in polvere

Preparazione: Versare il gin e il liquore al caffè in un calice da vino con un paio di cubetti di ghiaccio. Aggiungere l’acqua tonica e guarnire con quattro chicchi di caffè e una spolverata di cacao.

Fonte: Liquor.com

Philadelphia Distilling
Contributed by Canyon Shayer

APPLE CHAI G&T – G&T Tè chai alla mela 

Questo G&T a base di sciroppo di tè chai alla mela è delicato al palato e non richiede l’aggiunta di un gin troppo forte in quanto ne coprirebbe il sapore. Se desideri avere un gusto di tè più marcato basta solo lasciarlo in infusione durante la notte oppure raddoppiare la dose. Ideale da servire durante l’happy hour o un brunch domenicale.

Ingredienti:

  • 45 ml Gin 
  • 22 ml sciroppo di tè chai alla mela (segue ricetta)
  • Acqua tonica 
  • Garnish: 1 Anice stellato

Preparazione: Riempire un Collins di ghiaccio, aggiungere il gin e poi lo sciroppo. Completare con l’acqua tonica e guarnire con un anice stellato. Mescolare con delicatezza e servire.

Sciroppo di tè chai alla mela: Cuocere a fiamma bassa 200ml di sidro di mele unito a due cucchiai di tè chai per 3 minuti. Aggiungere 100g di zucchero grezzo di canna e lasciare cuocere fino a quando lo zucchero si scioglie completamente. Far raffreddare prima dell’uso.

Fonte: Liquor.com

Share on Facebook Tweet about this on Twitter Share on Google+ Pin on Pinterest Email this to someone

Non ci sono ancora commenti


Condividi la tua opinione!

La tua email non verrà pubblicata.

© 2015-2019 - ilGin.it Tutti i diritti riservati