Cocktail da paura per un Gin-Halloween!

Share on Facebook Tweet about this on Twitter Share on Google+ Pin on Pinterest Email this to someone

Pubblicato in

il

Festeggiamo Halloween con tanti buoni cocktail a base gin… spaventosamente buoni! Ecco alcune semplici ricette a tema da fare a casa o al bar!

Martini cocktail: varianti di Halloween

Martini sanguinante:

  • 70ml di gin
  • 15ml di dry vermouth
  • Scorza di limone
  • 1 barbabietola rossa sott’aceto

Versa il gin e il vermouth in un mixing glass pieno di ghiaccio e mescola con delicatezza. Sfrega la scorza di limone attorno al bicchiere da Martini e gettala. Versa filtrando il contenuto del mixing glass nel bicchiere (in modo che non ci vada il ghiaccio). Infilza la barbabietola rossa in uno stuzzicadenti e mettila nel bicchiere. L’effetto sarà… sanguinolento!

Martini con “bulbi oculari”:

Prepara dei cocktail Martini nel modo che preferisci e decorali con alcuni lychee con dentro un pezzetto di un chicco d’uva (sia verde che nera). Sembrerà che degli occhi mostruosi siano immersi nel cocktail!

Fonte: Craft Gin Club

Obitorio

  • 60ml di gin
  • 15ml di dry vermouth
  • 15ml di assenzio

Metti tutti gli ingredienti in uno shaker pieno di ghiaccio, agita bene e versa filtrando in una coppetta fredda. Un bel cocktail con l’assenzio fa sempre la sua figura ad Halloween!

Fonte: Craft Gin Club

Black Cat

  • 1 pizzico di scorza di pompelmo rosa grattugiata
  • 5ml di sciroppo semplice (sciogliere zucchero in acqua in parti uguali)
  • 30ml di Old Tom Gin
  • 30ml di Mezcal
  • 20ml di Punt e Mes (vermut rosso)
  • 20 ml di sherry
  • Scorza di pompelmo

Mischia la scorza grattugiata di pompelmo e lo sciroppo semplice in un mixing glass, poi aggiungi gli altri ingredienti e il ghiaccio. Mescola con un bar spoon e versa filtrando in un bicchiere da cocktail. Guarnisci con la scorza di pompelmo. Il colore scuro del cocktail si adatterà perfettamente alle atmosfere inquietanti della notte delle Streghe!

Fonte: Craft Gin Club

Dr. Jeckill e Mr. Gin

  • 60ml di gin
  • 10ml di succo di limone
  • 5ml di grenadine o sciroppo di melagrana (sciogliere zucchero in succo di melograno)
  • Acqua tonica

Versa il gin, il succo di limone e lo sciroppo di melagrana in uno shaker pieno di ghiaccio e agita. Versa filtrando in un bicchiere capiente pieno di cubetti di ghiaccio e completa con l’acqua tonica. Sì, è un normale Gin Tonic, ma con la luce ultravioletti brilla al buio! Per il massimo effetto si può decorare il cocktail con un glow stick!

Fonte: Delish

The Mortician

  • 30ml di gin (meglio un gin complesso)
  • 30ml di Cocchi Americano
  • 30ml di succo di limone
  • 30ml di liquore all’arancia
  • 15ml di sciroppo di cannella
  • 1 pizzico di carboni attivi
  • Assenzio

Mettere tutti gli ingredienti tranne l’assenzio in uno shaker pieno di ghiaccio, agitare e versare filtrando nel bicchiere. Completare spruzzando un d’assenzio sul cocktail.

Fonte: Park Hyatt New York

Share on Facebook Tweet about this on Twitter Share on Google+ Pin on Pinterest Email this to someone

Non ci sono ancora commenti


Condividi la tua opinione!

La tua email non verrà pubblicata.

© 2015-2018 - ilGin.it Tutti i diritti riservati

pulvinar luctus mattis diam libero. Aenean vel, odio ipsum