Elephant London Dry Gin ed Elephant Sloe Gin: miscelazione perfetta

Share on Facebook Tweet about this on Twitter Share on Google+ Pin on Pinterest Email this to someone

Pubblicato in

il

Le caratteristiche di Elephant London Dry Gin e Elephant Sloe Gin con i nostri consigli per cocktail e Gin Tonic perfetti!

Elephant Gin in tutte le sue varianti (London Dry, Navy Strength, Sloe Gin e Aged) è prodotto in Germania con botaniche africane e dalla pura tradizione inglese ha decisamente preso il meglio, poiché si tratta di alcuni fra i migliori gin premium sul mercato. E come ben sappiamo non è solo per l’ottimo gusto e bilanciamento dei distillati che si distingue, ma anche per le importanti iniziative che il brand sostiene.

Elephant Gin vanta quasi 30 medaglie d’oro in diverse competizioni internazionali

Sin dalla sua nascita nel 2013, infatti, Elephant Gin devolve il 15% dei ricavati a Big Life Foundation (che protegge alcune zone dell’Africa dove vivono gli elefanti) e la Space For Elephant Foundation (che protegge la fauna del Sud Africa coinvolgendo anche la popolazione locale).

Elephant London Dry Gin

Elephant London Dry Gin viene distillato secondo la tradizione inglese con metodo “one shot” in piccoli lotti. Ogni lotto porta il nome di un elefante salvato dalle fondazioni o di un elefante famoso in Africa. Vi vengono infuse botaniche particolari provenienti dall’Africa quali il frutto del baobab del Malawi, il Buchu del Sudafrica, simile al ribes nero, e l’artemisia Sudafricana, che dona al gin il suo sentore floreale e secco al contempo. Oltre al ginepro e alla buccia d’arancia, fra le altre botaniche troviamo aghi di pino, zenzero cinese, mele tedesche e una pianta denominata Coda di Leone. Il risultato è un gin estremamente morbido e dal bilanciamento straordinario: il ginepro è supportato dalle note fruttate, floreali e speziate degli ingredienti, mentre le note balsamiche ed erbacee ne garantiscono la freschezza sul palato. Queste sue caratteristiche lo rendono l’ingrediente perfetto per la miscelazione.

Elephant London Dry Gin nel Gin Tonic:

Preferendo un’acqua tonica neutra, a seconda del garnish si riescono ad esaltare le caratteristiche naturali di questo gin dalla complessità perfettamente bilanciata. Per esaltare le note fruttate e acidule della mela e del frutto del baobab si può scegliere una gettina di mela come guarnizione. Se invece si vogliono esaltare le note classiche basta aggiungere una scorza di limone o di arancia e qualche bacca di ginepro. Per esaltare quelle speziate invece è sufficiente un pezzettino di zenzero. In generale con Elephant London Dry Gin è facile sperimentare nel G&T a seconda dei propri gusti.

Cocktail fruttato

Elephant Gin in parti uguali con succo di mela, da shakerare con un goccio di succo di limone, un poco di miele o sciroppo di zucchero e quattro foglie di basilico è il Gin&Juice perfetto. Da versare filtrando in un bicchiere con tanto ghiaccio e guarnire con due foglie di basilico.

Cocktail Sour

Un bel Gin Fizz è il cocktail da riscoprire questa estate!

  • 4,5 cl di Elephant London Dry Gin
  • 3 cl di succo fresco di limone
  • 1 cl di sciroppo di zucchero
  • 8 cl di soda

Mettere tutti gli ingredienti tranne la soda in uno shaker con ghiaccio, agitare bene e versare nel bicchiere pieno di ghiaccio. Completare con la soda e guarnire con una fettina di limone.

Scheda tecnica
Elephant Sloe Gin

Elephant Sloe Gin

Un London Dry così ben fatto diventa un successo anche con l’aggiunta di bacche di prugnolo nella versione Sloe Gin. Risulta più secco rispetto ai classici sloe gin inglesi, grazie al bilanciamento delle note fruttate con un tocco speziato e floreale. Innanzitutto è da bere liscio freddo, come da tradizione, ma poi è perfetto per sperimentare in miscelazione, ricordando che lo Sloe Gin funziona bene anche in cucina per la preparazione di dolci originali…

Sloe Negroni

Una versione dolce del grande classico della miscelazione, reso speciale proprio dalle note più secche di Elephant Sloe Gin

  • 25ml Elephant Sloe Gin
  • 5ml Elephant London Dry Gin
  • 25ml Aperol
  • 25ml Vermouth rosso dolce

Versare gli ingredienti uno dopo l’altro direttamente nel bicchiere con ghiaccio, mescolare delicatamente per raffreddare il cocktail e guarnire con una scorza d’arancia.

Sloe Gin Frizzante con Limoncello

Sloe Gin e Limoncello sono sempre un’accoppiata vincente, potete divertirvi con tutte le variati che preferite!

  • 50ml Elephant Sloe Gin
  • 25ml Limoncello
  • Acqua frizzante
  • 2 rametti di rosmarino

Nel fondo dello shaker, pestare e mescolare le foglie di uno dei rametti di rosmarino con il Limoncello. Dopo aggiungere il ghiaccio e lo Sloe Gin e agitare con forza. Versare filtrando in un bicchiere alto e completare con un top di acqua frizzante. Guarnire con un rametto di rosmarino.

Scheda tecnica

Acquista
Share on Facebook Tweet about this on Twitter Share on Google+ Pin on Pinterest Email this to someone

Non ci sono ancora commenti


Condividi la tua opinione!

La tua email non verrà pubblicata.

© 2015-2020 - ilGin.it Tutti i diritti riservati