Ricette

Stupisci i tuoi ospiti con i cocktail affumicati

Vanessa Piromallo
December 2, 2021

4 semplici idee per dare l'affumicatura ai cocktail anche a casa, in modo facile e veloce: basta solo un poco di attenzione

Un leggero sapore affumicato si sposa benissimo con tanti cocktail, io personalmente lo adoro nel Negroni, soprattutto d’inverno. Con questi quattro semplici trucchetti chiunque a casa può dare un poco di spettacolo stupendo gli amici con queste tecniche “focose” e servire deliziosi drink dalla leggera affumicatura. Attenzione però a non bruciare nessuno!!!

Scorze affumicate

Un metodo molto semplice è prendere una scorza di agrume (evitando il più possibile le parti bianche perché possono dare spiacevoli sentori amari), accendere una fiammella sopra il cocktail (con un accendino da cucina o un fiammifero) e spremere la scorza in modo che gli oli essenziali volino sopra il cocktail passando per la fiamma. La scorza viene poi utilizzata come guarnizione nel bicchiere. Da provare con la buccia d’arancia nel Negroni: formidabile!

 

Frutta essiccata bruciata

Ultimamente è molto di moda disidratare la frutta a casa (anche utilizzando semplicemente il forno) o acquistarla già essiccata per decorare i cocktail. Con un cannello da cucina puoi passare la fiamma su questa frutta (funziona molto bene con gli agrumi) così si caramellano un poco e acquisiscono un delicatissimo sentore affumicato. Puoi farlo anche con  il frutto già sul bicchiere, ma attenzione che sia un vetro che resiste alle temperature e, in generale, fai sempre molta attenzione.

Incenso di timo e rosmarino

Facendo attenzione a non bruciarvi, potete dare fuoco a un rametto di rosmarino oppure di timo, soffiare per spegnere e lasciarlo appoggiarlo ancora fumante sul bicchiere, come fosse una stecca di incenso. Un bell’effetto e una bella affumicatura erbacea e legnosa nel drink. Da provare nei cocktail leggeri e frizzantini a cui si vuole dare un segno distintivo.

 

Bicchiere fumante

Brucia una stecca di cannella in modo che inizi a fumare e posizionaci sopra il bicchiere capovolto (come base utilizza una superficie che non si bruci). Mentre il bicchiere si riempe di fumo prepara nel mixing glass il cocktail a cui vuoi dare una speziatura calda con il garnish. Alla fine gira il bicchiere e versa velocemente il drink: vedrai che avrà acquisito un delizioso profumo di cannella. Getta via la stecca bruciacchiata.

Puoi fare lo stesso anche con un bastoncino di timo o di rosmarino. Darà toni interessanti a tutti i cocktail a base gin classici come Negroni, Martini o French 75.

Lascia un commento

Conferma

Esplora la nostra
Enciclopedia

Ricette

News