L’invasione delle distillerie di gin nel Regno Unito

Share on Facebook Tweet about this on Twitter Share on Google+ Pin on Pinterest Email this to someone

Pubblicato in

il

Nuove distillerie di gin in UK: la prima delle Orcadi, Endinburgh Gin a Leith, Redsmith nel Nottinghamshire e la prima distilleria di Bath in 250 anni

La gin craze non si ferma e nuove distillerie vengono inaugurate ogni giorno. Solo nel Regno Unito negli ultimi due mesi è stata annunciata l’apertura di almeno quattro nuove distillerie: la prima mai costruita nelle isole Orcadi, la nuova distilleria di Endinburgh Gin a Leith, quella di Redsmith nel Nottinghamshire e la prima distilleria di Bath in 250 anni.

I coniugi Stephen e Aly Kemp hanno chiesto tra febbraio e aprile i permessi per avviare nelle Orcadi la produzione del loro Kirkjuvagr Gin, la cui ricetta vogliono mantenere segreta, ma che utilizzerà ingredienti locali delle isole. Aspettando il completamento della Orkney Distilling Ltd., la coppia vuole produrre il Kirkjuvagr Gin nella parte continentale della Scozia. I Kemp hanno raccontato alla BBC che sono orgogliosi di rappresentare le Orcadi nel mercato del gin, per questo la scelta del nome Vichingo e degli ingredienti tipici.

Solo questo mese, in Inghilterra, hanno aperto come minimo quattro nuove distillerie di gin

David Wilkinson, master distiller di Edinburgh Gin

David Wilkinson, master distiller di Edinburgh Gin

La nuova Edinburgh Gin Distillery invece è stata aperta dalla Spencerfield Spirit Company a Leith, un distretto a nord di Edimburgo, in quella che un tempo era una fabbrica di biscotti e la produzione del gin sarà così quadruplicata. Attualmente Edinburgh Gin è  prodotto anche all’Heads and Tales gin emporium, al di sotto del Rutland Hotel di Edimburgo. Nella nuova sede verranno distillati tutti i principali gin del brand, tra i quali Original, Cannonball e il recente Seaside Gin. La produzione rimarrà nelle mani di David Wilkinson, con il quale in brand intrattiene da lungo tempo una partnership assieme alla Heriot-Watt University per il corso di Laurea Magistrale in “Brewing & Distilling”.

La Bath Gin Micro-Distillery and Botanicals Laboratory sarà la prima distilleria di gin aperta a Bath negli ultimi 250 anni. Peter Meacock, fondatore della Bath Gin Company e del Canary Gin Bar di Bath (che ospita più di 200 gin), è riuscito a raccogliere fondi per un valore di 750.000£ e in agosto aprirà la micro-distilleria in grado di produrre circa 50.000 bottiglie al mese. Ad oggi il Bath Gin, nato nel 2014 e sviluppato assieme al mixologist Tim Wehlan, è distillato dalla Thames Distillers a Londra.

La nuova Redsmith Distillery di Ruddington è la prima distilleria di gin del Nottinghamnshire aperta in oltre 100 anni. La produzione è già cominciata, utilizzando un alambicco unico al mondo, creato dal fondatore dell’azienda e distiller Wayne Asher. L’alambicco si chiama Jenny e sembra che sia il più piccolo carter head still commerciale con 10 bubble plate di tutto il Regno unito. Ogni piatto della colonna di rettificazione è stato tagliato a mano e ogni buco è stato fatto individualmente. E’ prevista la creazione di un secondo alambicco simile a Jenny per aumentare la possibilità di sviluppo del prodotto. La Redsmith Distillery ha già un alambicco dedicato allo sviluppo del prodotto chiamato Tiny Tess, fatto quasi interamente di rame. C’è voluto un anno per creare il gin inaugurale, il Redsmith London Dry Gin, contenente nove botaniche “segrete” e prodotto in piccoli lotti ed etichettato a mano. Ogni bottiglia viene numerata e firmata da Asher in persona.

 

Fonti:

 

La placca sull'alambicco "Jenny" della Redsmith Distillery

La placca sull’alambicco “Jenny” della Redsmith Distillery

Share on Facebook Tweet about this on Twitter Share on Google+ Pin on Pinterest Email this to someone

Commenti


  1. 30 luglio 2017 @ 12:48 francesco

    Buongiorno, qualcuno conosce permessi e leggi per aprire una micro distilleria in italia?

    Rispondi

Condividi la tua opinione!

La tua email non verrà pubblicata.

© 2015-2018 - ilGin.it Tutti i diritti riservati

4054cecee7627cb9a6de63f87930d85eOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO