Le novità di giugno: sono così tante che non basta un post solo!

Share on Facebook Tweet about this on Twitter Share on Google+ Pin on Pinterest Email this to someone

Pubblicato in

il

Tanti nuovi gin, ma anche un nuovo genever, sono arrivati nelle ultime settimane! E le novità sono ancora tante e tutte da provare!

Negli ultimi tempi sono stati lanciati talmente tanti nuovi prodotti che qui ve ne presentiamo solo una ristrettissima selezione e presto ve ne descriveremo altri! Oggi vi portiamo in giro per il mondo, dall’Inghilterra alla Scozia, dall’Olanda all’Australia, per raccontarvi quattro distillati molto diversi fra loro, ma accomunati da un’attentissima cura per le botaniche e per la base alcolica utilizzata.

Il mondo del gin non si ferma mai e le novità sono sempre di più!

Marylebone Gin: La Pleasure Garden Distillery, di proprietà del fondatore di Whitley Neill Gin, ha finalmente presentato in UK il suo prodotto inaugurale, Marylebone Gin. Il nome deriva dal fatto che l’azienda sorge nel luogo dove nel 1700 si trovavano i Marylebone Pleasure Gardens e anche alcune delle 13 botaniche del gin sono associate a questi Giardini: camomilla, melissa citronella, fiore di lime e pompelmo. Il gin viene prodotto in lotti piccolissimi con un alambicco di rame chiamato Isabella e ha una gradazione piuttosto alta, del 50,2%; ha un gusto complesso con note floreali dominanti accompagnate da note di cassia, chiodi di garofano e liquirizia.

Bols Genever 100% Malt Spirit: La famosa distilleria di Amsterdam Lucas Bols ha lanciato un’edizione limitata di genever, creato secondo una ricetta storica dal master distiller Piet van Leijenhorst sulla base di una ricetta storica utilizzando una base di mais, grano e segale fermentati a lungo e bacche di ginepro. Questo genever è descritto come “morbido e complesso”, con note di grano ed erbacee accompagnate da note dolci di miele e da note fruttate. Il master distiller ha dichiarato che in 30 anni di esperienza questo è il subito diventato il suo genever preferito perché è quello che più si avvicina al genever nella sua forma più pura. Bols Genever 100% Malt Spirit sarà disponibile solo presso pochi rivenditori selezionati a partire da Ottobre e verrà venduto nella classica bottiglia di terracotta tipica dei genever di un tempo.

Leggi la scheda di Bols Genever nell’Enciclopedia del Gin

Sea Glass Gin: Assieme alla Into The Wild Vodka, Sea Glass Gin è il prodotto inaugurale della Deerness Distillery, che dice di essere la prima distilleria commerciale delle Isole Orcadi, in Scozia, degli ultimi 130 anni e fondata nel 2016 da Stuart e Adelle Brown con l’intento di ravvivare l’afflusso turistico nel luogo. I due distillati sono prodotti con un tradizionale alambicco di rame al quale è stata aggiunta una colonna di reflusso per affinare il processo e vengono allungati con “la pura acqua delle Orcadi”. Ogni bottiglia viene riempita, sigillata e firmata a mano. Purtroppo i distillati saranno inizialmente in vendita solamente nelle Orcadi e ad Aberdeen.

Chilgrove Bluewater Gin: La Chilgrove Spirits ha rilasciato sul mercato una nuova variante del suo gin a base d’alcol d’uva nella quale vengono utilizzate sia botaniche inglesi sia botaniche australiane, prendendo ispirazione dalle storie di esploratori e commercio che legano i due paesi. Fra le botaniche australiane troviamo finger lime, lemon myrtle, riberry e Davidson plum, mentre fra quelle inglesi compaiono menta, angelica, coriandolo e santoreggia. Sull’etichetta sono rappresentate le botaniche e il Capitano James Cook, il primo esploratore europeo ad aver mappato le coste della Nuova Zelanda.

Share on Facebook Tweet about this on Twitter Share on Google+ Pin on Pinterest Email this to someone

Non ci sono ancora commenti


Condividi la tua opinione!

La tua email non verrà pubblicata.

© 2015-2018 - ilGin.it Tutti i diritti riservati

justo consequat. tempus diam Donec ut in mattis vulputate,