Recensioni

Idol Gin, l’angelo premium che brilla su Milano

Vanessa Piromallo
July 16, 2021

Un idolo, un angelo, il gin di Milano: stiamo parlando del London Dry Idol Gin. Ve lo raccontiamo con uno dei suoi ideatori.

Una ventata di giovinezza, nightlife, moda e gusto. Questa è la ricetta segreta di Idol Gin, distillato premium nato dalla passione di 5 ragazzi milanesi, tutti under 30, tutti introdotti nel mondo della nightlife, delle public relations e della moda nella zona di Milano e della Brianza. Abbiamo parlato con Luca, amministratore delegato di questo progetto entusiasmante che vive alimentato dalle pulsazioni di un cuore milanese fino al midollo: ci ha raccontato la storia di Idol Gin partendo dalle origini.

Idol Gin, il Premium London Dry Gin di Milano

Ciao Luca, raccontaci come è nata l’idea di produrre Idol Gin.

Dopo anni passati nel mondo della nightlife milanese, abbiamo sentito l’esigenza di creare un prodotto che fosse su misura per il nostro mondo. Nasciamo come amanti del gin tonic, e strada facendo è cresciuto il sogno di creare un vero e proprio brand che rispecchiasse i nostri gusti: l’idea è di produrre anche altri distillati sempre seguendo le nostre idee.

idol gin

Dall’idea ai fatti: come siete arrivati alla produzione di Idol Gin?

Conoscevo già la distilleria Mazzetti d’Altavilla, che è un’eccellenza del Nord Ovest dal 1846: sono amici di famiglia. Quando gli abbiamo proposto il progetto si sono mostrati entusiasti e siamo partiti! Ai 100 all’ora, tra l’altro: il primo lotto è stato di 1000 bottiglie ed è uscito a marzo, e le abbiamo vendute tutte, in delivery, ed in e-commerce. Il lotto successivo, sempre di 1000 bottiglie, è finito tutto allo stesso modo, e ora abbiamo prodotto altre 3000 bottiglie. Finalmente, con la riapertura, ci rapportiamo con il nostro core business ideale, che sono i locali.

Acquista Idol Gin

L’etichetta di Idol Gin è molto bella, tra l’altro non si può nemmeno definire un’etichetta!

No, infatti non lo è: si tratta di una serigrafia su vetro. Quello rappresentato è l’arcangelo Michele, un’icona importante per Milano: è l’angelo guerriero che ha difeso Dio dalle orde di Lucifero, l’angelo caduto. La sua celebre immagine, riprodotta sul fronte della bottiglia di Idol Gin, è stata ripresa da quella rappresentata all’interno del Duomo di Milano. Sul retro della bottiglia, invece, c’è una croce rossa che è il vero e proprio simbolo di Milano. Anche il nome che abbiamo scelto per il nostro gin è legato all’angelo: cercavamo qualcosa che avesse a che fare con lui, idol ci è parso il termine perfetto perché richiama il concetto, nell’antichità gli angeli venivano visti come idoli. Inoltre, pur essendo un termine antico, ha una valenza moderna che ben si sposa con il mondo della moda.

Acquista Idol Gin

Luca, raccontaci le caratteristiche più tecniche di Idol Gin.

Certamente: innanzitutto, si tratta di un London Dry: questo perché cercavamo un prodotto di qualità, che fosse immediatamente riconoscibile come premium, di altissima qualità. D’altronde, come ti dicevo, ci siamo affidati alla sapienza della distilleria Mazzetti d’Altavilla, e ai suoi alambicchi di tutto rispetto. Per quanto riguarda le botaniche, alcune abbiamo deciso di tenerle segrete; ti dichiaro però apertamente prima di tutto il ginepro, poi la cannella, il cardamomo, il finocchio marino, la scorza di arancia amara, il mandarino e il pepe bianco.

Qual è il risultato di questa lavorazione di alta qualità?

Il risultato è un gin che sul finale ti lascia il leggero pizzicore dovuto al pepe bianco, mentre prima si aprono una freschezza e una balsamicità che messe insieme rendono Idol Gin un distillato che rimane impresso; non si rischia di fare confusione con altri. Il cardamomo si sente, ma è bilanciato con la cannella. Parliamo di un prodotto premium, ma di facile beva, proprio grazie ai sapienti bilanciamenti creati tra le botaniche.

Acquista Idol Gin

Come consigli di gustare Idol Gin?

In purezza con ghiaccio si gusta perfettamente; se si vuole preparare un gin tonic consiglio una tonica neutra. Come garnish suggerisco una scorza d’arancia disidratata, oppure adesso che è stagione è perfetto il basilico fresco. Le bacche di cardamomo sono un’altra ottima opzione, richiamano una delle botaniche più caratteristiche presenti in Idol Gin. Anche il finocchio marino, o i mirtilli sono un’alternativa interessante. Idol Gin si presta perfettamente anche per preparare un ottimo Vesper Martini. Ti suggerisco un’altra possibilità di miscelazione, rifacendomi al drink che hanno creato appositamente per Idol Gin al Ceresio di Milano: si chiama Idol Portofino. Ecco la ricetta: basilico, cetriolo, fiori di sambuco, lime, essenza al bergamotto, Idol Gin ovviamente! e ghiaccio. Più un ingrediente segreto, se passate di lì potete scoprirlo! Il tutto viene servito in un bel bicchiere ballon, con un cubo di ghiaccio grande. Assolutamente da provare.

Acquista Idol Gin

Lascia un commento

Conferma

Esplora la nostra
Enciclopedia

Ricette

News