Recensioni

Sir Sedley London Dry Gin: irriverente e audace

Vanessa Piromallo
March 11, 2022

Una nuova intervista a Leo e Denny di Liquid Basement che ci raccontano Sir Sedley London Dry Gin e la sua audace storia...

Siamo tornati a parlare con Leo e Denny, fondatori di Liquid Basement e creatori dell’innovativo Deep Gin, il distillato che sovverte le regole per distinguersi dagli altri, con mango, cetriolo e zenzero tra le botaniche principali. Quando li abbiamo intervistati per raccontare Deep Gin (qui il link), ci hanno anticipato l’uscita imminente di Sir Sedley, all’apparenza più classico in quanto London Dry Gin, ma comunque singolare e irriverente come vuole la filosofia di Liquid Basement. Noi ce ne siamo innamorati al primo sorso e quindi oggi ci teniamo a raccontarvelo insieme a loro.

sir sedley gin

Foto: ilGin.it

Come nasce l’idea di Sir Sedley London Dry Gin?

Abbiamo in mente altre linee di prodotti da lanciare e volevamo fare un London Dry Gin perché ci interessava cimentarci con una tecnica diversa da quella di Deep Gin che è un Distilled. Tra tutte le ricette a cui abbiamo pensato, quella di Sir Sedley si è subito rivelata vincente. Abbiamo fatto prove a gradazioni differenti e tra il 42% vol. e il 38% vol. abbiamo scelto la versione a gradazione più bassa perché è quella dove ginepro e verbena emergono meglio.

sir sedley gin

Foto: ilGin.it

Come è prodotto Sir Sedley Gin?

Sir Sedley Gin è distillato in alambicco tradizionale seguendo il disciplinare del London Dry Gin. Rispetto a Deep, volevamo che avesse un legame con il nostro territorio, l’Abruzzo, e quindi abbiamo utilizzato genziana e verbena. Arancia e zenzero sono invece in comune con Deep. La base è quella classica, con prevalenti note di ginepro supportate da coriandolo e cardamomo. Sir Sedley Gin risulta quindi più secco e profumato di Deep, con un bel bilanciamento dei diversi sapori.

Acquista Sir Sedley Gin

Foto: ilGin.it

Concordo, è un gin molto ben bilanciato, ma ora vogliamo sapere, chi è Sir Sedley?

Mentre ci trovavamo a Londra, nel più antico pub di St.James, ci hanno raccontato la storia di Sir Sedley e abbiamo deciso di dedicare a questo personaggio storico il nostro London Dry Gin. Ci siamo divertiti moltissimo nell’ascoltare le trovate irriverenti e il comportamento libertino di questo nobile del ‘700, che ha protestato contro il re con gesti volgari e che si è distinto nella società dell’epoca per i suoi incontri a dir poco scostumati e per la sua pubblica impudicizia.

Cosa significa la lepre sull’etichetta?

Non volevamo mettere in etichetta il ritratto di Sir Sedley, quindi abbiamo creato una sua caricatura, davvero somigliante, con le fattezze di lepre. Il riferimento è, per chi conosce la storia, alle sue usanze libertine, ma è anche un richiamo alle tradizioni di caccia inglesi, così da collegarci a questo paese dove è nato il London Dry Gin.

Acquista Sir Sedley Gin

Foto: ilGin.it

Quali sono i vostro cocktail preferiti con Sir Sedley Gin?

Sicuramente lo adoriamo nel Gin Tonic, con una tonica classica come la Schweppes e nessun garnish.

Con un nostro amico bartender che lavora alla Gintoneria Illegale di Rimini stiamo creando una carta dei cocktail con la nostra linea di Genziana composta da tre liquori: la Genziana N.1, più morbida e amabile, la genziana N.3, molto amara e con pochissimo zucchero, e infine la Genziana N.2 con base di Cerasuolo, vino tipico dell’Abruzzo, davvero unica (N.d.A. io sono una grande amante della Genziana abruzzese e consiglio a chi ama i sapori amari di provare la linea di Liquid Basement, davvero ben fatta). La nostra idea è proporre la Genziana N.2 al posto del Vermouth in una variante del Negroni con Sir Sedley Gin, con meno bitter rispetto alle proporzioni classiche perché la genziana dà già l’amaricatura, così da creare un Negroni abruzzese al 90%.

Con il ristorante di Bologna I Sapori d’Abruzzo stiamo inoltre lavorando a un menù degustazione con piatti da abbinare ai nostri drink. Se qualcuno vuole provarli in anteprima ci troverete il 26 Marzo 2022 alla Gineria Illegale di Rimini, in concomitanza con l’evento Food&Beer Attraction.

Acquista Sir Sedley Gin

Lascia un commento

Conferma

tanqueray 10
News
I brand di distillati che stanno crescendo più velocemente
tales of the cocktail
Competizioni
Annunciati i finalisti di Spirited Awards 2022 (Tales of the Cocktail Foundation)
raspberry cheesecake
Ricette
2 topping alternativi per cheesecake leggermente alcoliche

Esplora la nostra
Enciclopedia

Ricette

News