X-Gin: 4 gin cocktail con cioccolato e peperoncino

Share on Facebook Tweet about this on Twitter Share on Google+ Pin on Pinterest Email this to someone

Pubblicato in

il

Consigli di miscelazione afrodisiaca con X-Gin, il gin belga con cioccolato, peperoncino, mandorle, vaniglia e… passione!

X-Gin è elegante, particolare, sfacciato. Un design regale per un gin “Per Re e Regine” ispirato alle antiche leggende Maya sull’afrodisiaco degli Dei. Un gin che accende la passione, dunque, e che colpisce con le sue botaniche particolari come fave di cacao, mandorle, nocciole, vaniglia e peperoncino. Davvero intrigante, ma non dimentichiamoci che stiamo parlando di gin premium e quindi va miscelato a dovere! E miscelare X-Gin non è difficile, perché la sua alta qualità e la sapiente distillazione lo rendono ben apprezzabile sia in cocktail classici sia in interessanti creazioni. Volete la prova? Ecco alcune ricette di cocktail da degustare con X-Gin, esaltando il lato cioccolatoso oppure quello piccante.

Gin for the kings and queens

X G&T

Per un Gin Tonic con X-Gin consigliamo un’acqua tonica neutra e non troppo amara. Come garnish potete utilizzare elementi diversi che ben si accompagnano con le botaniche di questo gin:

  • Lamponi e Fave di cacao: per esaltare il lato goloso di X-Gin potete aggiungere due o tre lamponi e qualche pezzetto di fava di cacao come guarnizione; questa è la ricetta consigliata dai produttori. In alternativa ai lamponi anche la fragola ha il suo ruolo afrodisiaco e inebriante e sta benissimo con la fava di cacao.
  • Peperoncino: per esaltare il lato piccante vi consigliamo di provare ad aggiungere un pezzo di peperoncino rosso piccante al G&T; ricordate che più semi ci saranno nel drink più risulterà “bruciante”.
  • Scorza d’arancia: ben si sposa con le note del gin e funziona alla perfezione nella sua semplicità, ma chi preferisce osare può aggiungere oltre alla scorza anche un bastoncino Mikado…
  • More: more e menta o more e rosmarino, in ogni caso il successo è assicurato, provare per credere… e conquistare!

Ricordiamo che per un buon Gin Tonic si comincia dal ghiaccio, meglio se cubetti grandi e pieni, poi si versa il gin e infine l’acqua tonica, poi dopo aver aggiunto il garnish si mescola con delicatezza.

X-gin

Negroni X

Già, un classico Negroni miscelato utilizzando X-Gin è ottimo e, grazie alle note particolari di questo gin, acquisisce sfumature interessanti. La storica ricetta con l’arancia come guarnizione va benissimo, ma potete anche provare garnish differenti per esaltare note diverse del gin:

  • Fragola: un tocco di dolcezza nel tuo Negroni;
  • Peperoncino: amara piccantezza per i palati in grado di apprezzare un abbinamento così ardito;
  • Menta: un tocco di freschezza e di profumo.

Il Negroni classico si compone di ⅓ gin, ⅓ bitter rosso, ⅓ vermut rosso; tecnica: build in bicchiere old fashioned.

x-gin

Martini:

Potrebbe sembrarvi strano, ma X-Gin funziona bene anche nel Martini cocktail. L’effetto è chiaramente differente rispetto all’utilizzo di un classico London Dry o di un Navy Strength, ma è decisamente piacevole e particolare. Per variare leggermente dalla ricetta storica si può aggiungere un goccio di liquore al cacao per esaltare il gusto del cioccolato oppure anche in questo caso è possibile giocare sui garnish. Sconsigliamo vivamente l’oliva e proponiamo la sostituzione con fragole tagliate a metà, magari scegliendo un vermouth meno secco, oppure una scorza d’arancia con un vermouth più secco, o viceversa se volete smorzare la secchezza.

Per il Martini proponiamo la ricetta che prevede di bagnare il ghiaccio con il vermouth, che va dunque buttato, poi aggiungere il gin nel mixing glass e mescolare delicatamente per raffreddarlo senza diluirlo troppo, poi filtrare nella coppa Martini fredda. Si può anche usare direttamente il gin conservato in congelatore e vaporizzare il vermouth sul cocktail…

x-gin

Summer Flirt

Questo twist sul Mojito vi conquisterà: il perfetto bilanciamento tra acidità, dolcezza e freschezza. Un afrodisiaco meno esplicito, ma altrettanto efficace per le vostre conquiste estive!

  • 5cl di X-Gin
  • 3cl di succo di lime fresco
  • Foglie di menta
  • 1 cucchiaino di zucchero di canna
  • Acqua di seltz

Sul fondo di un tumbler alto, pestare delicatamente le foglie di menta, lo zucchero di canna e il succo di lime. Aggiungere un goccio di soda e riempire il bicchiere di ghiaccio tritato. Versare il gin e completare con altra soda. Guarnire con un ramoscello di menta e una fettina di lime.

x-gin

E poi… basta solo la tua fantasia, proprio come tra le lenzuola!

Crea le tue ricette e condividile con una persona speciale! Enjoy and God Save the Gin!

Per saperne di più su X-Gin

Share on Facebook Tweet about this on Twitter Share on Google+ Pin on Pinterest Email this to someone

Non ci sono ancora commenti


Condividi la tua opinione!

La tua email non verrà pubblicata.

© 2015-2019 - ilGin.it Tutti i diritti riservati