Tumbler Speakeasy: la gintoneria di Saronno che conquisterà tutti i gin lover

Share on Facebook Tweet about this on Twitter Share on Google+ Pin on Pinterest Email this to someone

Pubblicato in

il

La nostra giner Chiara ha scoperto una gintoneria che l’ha subito fatta innamorare! Vi farete conquistare anche voi da Tumbler Speakeasy?

Se sei un consumatore assiduo di gin, un amante del distillato o anche solo un curioso degustatore di cocktail ti sto per consigliare il paradiso terrestre che non pensavi esistesse!
E, credimi: è reale, aperto dal martedì alla domenica e raggiungibile facilmente da Milano e dintorni.
Ci troviamo a Saronno, nel centro storico della cittadina. Proprio lì c’è il TUO locale, cos’è?
Una Gintoneria (e già il nome la dice lunga), Bistrot, per i palati fini.

“Tumbler Speakeasy” è il nome del paradiso, l’accoglienza è delle migliori, il personale è molto attento alla clientela e sa rispondere perfettamente alle varie esigenze.
Entrando rimarrai a bocca aperta nel trovare più di novecento etichette di gin, disposte su vari ripiani che colorano il locale.
La cosa più interessante è sicuramente potersi concedere una cena, durante la quale si annaffia (letteralmente) la pietanza con il gin tonic consigliato sul menù, per poter apprezzare maggiormente i vari piatti. Dall’antipasto al dessert sarai servito con ottimi suggerimenti, ma qualora non ti piacesse il gin tonic proposto o volessi sbizzarrirti per gusto personale, ecco che ti servono la Ginclopedia: il manuale dei gin.
E poi via libera alla fantasia ed alla curiosità!

Non finirai di stupirti, pagina dopo pagina, incontrando centinaia di etichette che non avevi mai neanche pensato esistessero.
Dall’Italia, alla Spagna, passando per gli aromi francesi, approdando alla tradizione inglese e più nordica, puoi trovare qualsiasi gin abbia mai avuto intenzione di assaggiare, assicurandoti che la sua preparazione non sarà approssimativa: ogni gin ha la sua acqua tonica, ma proprio la sua, come nelle più belle storie d’amore.
C’è anche la possibilità di fare vere e proprie degustazioni, prenotandole.
Ultimamente, quando mi ritrovo a fare recensioni (è facile da immaginare) mi sento molto Alessandro Borghese, non mi esimerò dal sentirmi, anche questa volta, il recensore più seguito d’Italia: vado complessivamente a dare un bel “diesci” convinto!

Share on Facebook Tweet about this on Twitter Share on Google+ Pin on Pinterest Email this to someone

Non ci sono ancora commenti


Condividi la tua opinione!

La tua email non verrà pubblicata.

© 2015-2018 - ilGin.it Tutti i diritti riservati

libero nunc ut Lorem Nullam elementum felis facilisis nec commodo Praesent