Interviste

MC Luxury Gin, l’esperienza del lusso tutta da bere

Vanessa Piromallo
October 8, 2021

Vi presentiamo oggi MC Luxury Gin con i suoi creatori, un gin speciale dalla ricetta alla bottiglia davvero unica...

Cipriano e Marika sono due ragazzi molto giovani, nessuno dei due ha ancora compiuto 30 anni, e arrivano dal mondo del fashion. La passione per il gin li ha portati verso l’inizio del 2019 ad intraprendere una nuova avventura, dando vita a MC Luxury Gin, un distillato Made in Italy capace di trasferire il concetto di fashion oltre i confini della moda. Ci siamo fatti raccontare la loro storia, ecco cosa ci hanno detto.

MC Luxury Gin, bere bene, bere di lusso

Ragazzi, come è nata l’idea di produrre MC Luxury Gin?

Quasi per gioco. Entrambi lavoriamo nel mondo del fashion e ci conosciamo da tanti anni. Ad un certo punto abbiamo deciso di comprarci un alambicco e abbiamo iniziato a sperimentare ricette, ci è voluto più di un anno a mettere a punto la formula perfetta che avevamo in mente. A quel punto ci siamo affidati a un distillatore esperto che si trova nella nostra zona; noi siamo di Napoli. Abbiamo voluto fare una scommessa in un settore diverso dal nostro creando MC Luxury Gin, che vuole essere non un semplice distillato, ma un’esperienza più ampia, capace di coinvolgere più sensi. Infatti sul nostro canale Spotify proponiamo delle playlist dedicate, da ascoltare durante la degustazione di MC Luxury.

mc luxury gin

Come viene prodotto MC Luxury Gin?

Si tratta di un London Dry che viene prodotto in piccoli lotti, di circa 50/60 litri alla volta, macerando le botaniche, per poi passare a una lenta e attenta distillazione a bagnomaria. Il gin riposa per almeno 12 mesi prima della diluizione e dell’imbottigliamento, arrivando così ad essere morbido ed equilibrato, un vero e proprio distillato di lusso, da associare a momenti, emozioni, “vibes”.

Quali botaniche avete scelto per la ricetta di MC Luxury Gin?

Oltre al ginepro, MC Luxury Gin contiene salvia, rosmarino, rosa canina, agrumi, fiori di ginestra, foglie di mirto. Dovessimo descriverlo, possiamo dire che è quasi un limoncello bianco, che sprigiona al naso le note del ginepro e un sentore speziato, per poi dare spazio alle fragranze più fresche degli agrumi. Al palato arrivano le note leggermente amare e balsamiche, mentre il sentore agrumato arriva sul finale, seguito dalle note floreali.

Acquista

Da dove arriva il nome MC Luxury Gin?

“Luxury” perché volevamo trasferire il concetto del lusso dal mondo del fashion a quello del gin, e la lavorazione lenta e sapiente fa sì che il risultato sia appunto un gin di lusso. MC, invece, sono le iniziali dei nostri nomi, Marika e Cipriano.

La bottiglia è molto particolare, con la sua forma tondeggiante, priva di angoli, e il suo colore nero.

Sì, ci siamo resi conto guardandoci attorno che le bottiglie dei vari gin sono molto simili tra loro. Volevamo differenziarci, e la forma priva di spigoli ben rappresenta la morbidezza di MC Luxury Gin, il colore nero è elegante ed essenziale. Per l’estate abbiamo in mente di produrre delle edizioni limitate con bottiglie colorate.

Acquista

Come consigliate di gustare MC Luxury Gin?

MC Luxury si presta benissimo ad essere degustato On the rocks con una scorzetta di limone. Sotto forma di gin tonic si miscela con una tonica neutra e senza alcun tipo di guarnizione; al massimo si può aggiungere una bacca di ginepro. 

Avete in cantiere la produzione di altri distillati in futuro?

A parte le edizioni limitate di MC Luxury, per il momento restiamo concentrati su questo nostro primo prodotto che ci sta dando già molte soddisfazioni e che vogliamo continuare a seguire con cura.

Acquista

Lascia un commento

Conferma

cardenal mendoza brandy
Competizioni
Golden week 2021: partecipa alla Cocktail Competition di Cardenal Mendoza Brandy
buckingham palace gin
News
Oh No! Forse la Regina dovrà rinunciare al gin!
tutte (1)
Ricette
I Gin Cocktail per la tua Festa di Halloween

Esplora la nostra
Enciclopedia

Ricette

News