Ginerosity, il primo gin con una missione sociale

Share on Facebook Tweet about this on Twitter Share on Google+ Pin on Pinterest Email this to someone

Pubblicato in

il

Ginerosity non è solo un nuovo gin di alta qualità, ma è anche il primo gin al mondo con la missione di aiutare i giovani disagiati e in difficoltà

Ginerosity, già il nome lascia intendere lo scopo nobile della vendita di questo gin. E’ infatti un gioco di parole che unisce “gin” e “generosità” grazie alla missione di aiuto sociale che i creatori si sono posti. Infatti i fondatori del brand scozzese Pickering Gin, Marcus Pickering e Matt Gammell, si sono uniti in partnership con l’imprenditore filantropo Chris Thewlis, con Dave Mullen dell’agenzia di marketing Story e con lo specialista in esportazione di bevande David Moore al fine dare il via alla Good Spirits CIC, un’azienda scozzese che investirà i ricavati dalle vendite di Ginerosity in iniziative di beneficenza che aiutino le persone svantaggiate, soprattutto i giovani.

Ginerosity, the World’s First Social Enterprise Gin

Marcus, Matt, Chris e Dave con Ginerosity

Marcus, Matt, Chris, David e Dave con Ginerosity

Pickering Gin finora si è distinta per la qualità dei suoi gin artigianali e per il suo legame col territorio scozzese; da poco ha lanciato una serie di gin invecchiati in barili di single malt whisky provenienti da cinque diverse distillerie della zona, ma mai prima d’ora aveva preso parte a iniziative solidali di questa portata.

Marcus Pickering, a tal proposito, ha commentato: “Abbiamo sempre avuto a cuore le giuste cause e ne siamo stati coinvolti per molti anni, ma per un po’ di tempo abbiamo voluto mandare avanti la nostra azienda di gin in modo più formale grazie alla produzione di gin unici.” Ginerosity è il primo gin al mondo a contribuire a una causa di tipo sociale aiutando i giovani meno fortunati (altri gin, per esempio Elephant Gin, sono dedicati ad altre cause di tipo ambientalistico e/o di conservazione del territorio). Marcus spiega: “Si tratta di cambiare la vita ai giovani e sono davvero orgoglioso del fatto che siamo noi i primi a fare qualcosa del genere. Vogliamo aiutare i ragazzi svantaggiati e privati dei loro diritti nel Regno unito, ma vogliamo anche dare un’opportunità ai bambini e ai giovani di altri paesi.”

Per quanto riguarda le caratteristiche di Ginerosity, esso è descritto come un gin “accessibile e complesso”. Il brand è stato progettato da Dave Mullen e dai creativi dell’agenzia Story, mentre il gin è frutto dell’esperienza dei distillatori di Pickering, che hanno scelto dieci botaniche fra cui ginepro, limone, lime, angelica, lemon myrtle ed erica per creare un gin con carattere che combinasse la freschezza degli agrumi con un che di moderno ma gentile. Il risultato di questo bilanciamento fra tradizione e modernità ha prodotto un gin perfetto per gin tonic beverini e rinfrescanti.

Enjoy and God Save the Gin!

 

Fonte:

  • http://www.thespiritsbusiness.com/2016/09/pickerings-creates-first-social-enterprise-gin/
Share on Facebook Tweet about this on Twitter Share on Google+ Pin on Pinterest Email this to someone

Non ci sono ancora commenti


Condividi la tua opinione!

La tua email non verrà pubblicata.

© 2015-2018 - ilGin.it Tutti i diritti riservati

Phasellus lectus amet, Nullam pulvinar quis accumsan vel, risus sit ut venenatis